10 Gennaio 2023

Pochi fondi per le non autosufficienze, passi avanti su assegno unico e borse di studio.

La legge di Bilancio del governo Meloni, approvata in via definitivo dal Senato il 29 dicembre, ha portato qualche piccola misura positiva per le persone con disabilità e le loro famiglie.

🔷 Abbattimento barriere architettoniche e Assegno unico

🔷 Borse di studio e formazione artistica/musicale degli studenti disabili

🔷 Reddito di cittadinanza, caro bollette e Opzione donna

🔷 Il Fondo per la non autosufficienza cresce

🔷 Lo smart working per i lavoratori disabili esteso al 31 marzo

OSPEDALE NIGUARDA

Piccoli passi in avanti, ma le risorse economiche messe in campo non sono sufficienti.

Restano non finanziati adeguatamente o ancora non affrontati diversi temi fondamentali per la qualità di vita di uomini e donne non autosufficienti, come quello dei caregiver familiari, i progetti di Vita indipendente, il Dopo di noi.

QUI l’articolo integrale con l’intervento di Alessandro Chiarini, Presidente CONFAD.